Dark Frame

Il CCD essendo sensibile alla radiazione infrarossa, oltre che alla luce nel "visibile" registra anche il "rumore termico" emesso dalla strumentazione elettronica, pertanto l'immagine risultante da una ripresa è di fatto la somma di una immagine reale più l'immagine di Dark (Dark Frame).  Elettronicamente risulta però molto semplice ripristinare l'immagine "pulita", semplicemente sottraendo all'immagine ripresa una immagine di Dark ottenuta otturatore chiuso e con lo stesso tempo di esposizione, come mostrato nella sequenza sotto riportata.

Immagine ripresa (A)

Immagine di Dark (B) Immagine finale A-B

Poichè il Dark può essere sottratto automaticamente dalla camera CCD, prima di mostrare l'immagine, occorre fare una certa attenzione in quanto con il variare delle condizioni elettromeccaniche può essere necessario rifare il Dark, anche più volte nel corso della stessa serata osservativa.