L'ISTOGRAMMA

L'istogramma è una rappresentazione sintetica dell'immagine attraverso un grafico in cui è riportata la distribuzione dei valori presenti nell'immagine. Nell'asse delle ascisse sono rappresentati i valori numerici presenti sull'immagine e nell'asse delle ordinate il numero di pixel aventi quei valori.

Un'analisi attenta dell'istogramma permette di avere una idea della qualità dell'immagine. Se infatti l'istogramma risulta troppo compresso (valori molto ravvicinati), probabilmente l'immagine è sottoesposta. Ovviamente questo dato deve essere confrontato con il tipo di immagine visto che, per esempio, un campo molto vasto in cui compaiono deboli nebulosità "a macchia di leopardo", può presentare un istogramma compresso pur essendo praticamente perfetta. Questo fatto dimostra come alcune procedure automatiche, che passano attraverso l'analisi e la modifica dell'immagine attraverso l'istogramma, spesso si rivelano deleterie in astrofotografia.

Per visualizzare l'istogramma è sufficiente aprire la sua pagina nella finestra Navigatore. E' possibile avere una visione più comoda selezionando, dopo aver cliccato sul triangolino nero in alto a destra, Vista ingrandita.

Molte delle più importanti funzioni di elaborazione immagini passano attraverso l'analisi e la modifica dell'istogramma e delle curve.