ELIMINAZIONE DEI DIFETTI COSMETICI

L'eliminazione dei difetti cosmetici un processo che si attua attraverso l'uso di strumenti di fotoritocco, ai quali si accede attraverso la finestra strumenti, sulla sinistra dello schermo. Questi strumenti sono divisi in quattro gruppi: selezione, ritocco, oggetti vettoriali, strumenti ausiliari. Per ciascuno di questi strumenti possibile definirne i parametri attraverso la barra delle opzioni (in alto, sotto la barra dei men).

 

Vediamo ora nel dettaglio gli strumenti dei primi due gruppi, utili alla correzione dei difetti cosmetici.

 

Strumenti di selezione.
Questi strumenti consentono di selezionare una porzione dell'immagine da modificare utilizzando tecniche che altrimenti modificherebbero l'intera immagine (come quelle viste precedentemente). Una volta selezionati possibile definire i parametri relativi allo strumento nella bara delle opzioni. Tutti i tre strumenti di selezione hanno come opzione comune la scelta dell'operazione da fare con la selezione precedente (sostituzione, unione, sottrazione, intersezione). Lo strumento Bacchetta magica selezione un'area in base al valore del pixel su cui si clicca ed possibile impostare una tolleranza in modo da variare l'intervallo di colori selezionati. E' utile selezionare il campo Contigui per avere un maggior controllo delle porzioni da selezionare.
Per gli altri strumenti, che consentono di selezionare una porzione in base alla forma stabilita dall'utente, possibile stabilire una sfumatura, ossia un'importanza da dare ai pixel in fase di modifica. Questa sfumatura si misura in pixel e indica la distanza con cui la seleziona passa da un'importanza di 100% a una di 0%. Sfumare una seleziona pu essere utile per evitare effetti antiestetici. E' possibile sfumare anche una selezione da bacchetta magica seguendo il percorso Selezione -> Sfuma.
Gli strumenti barrati nell'immagine consentono operazioni che saranno descritte in seguito.

Strumenti di ritocco.
Lo strumento Timbro clone uno dei pi utili strumenti per la correzione dei difetti cosmetici in quanto consente di copiare delle porzioni dell'immagine e riprodurle in altre zone. Se usato correttamente permette una perfetta correzione di graffi, grani di polvere e piccole macchie di sviluppo. Per selezionare una porzione da copiare, cliccare su di essa tenendo premuto il tasto alt, a questo punto possibile riprodurla cliccando semplicemente sulla zona da correggere (trascinando il mouse tenendo premuto il tasto verr copiata una porzione pi ampia in base alla forma descritta col mouse). E' possibile, dalla barra delle opzioni, definire la forma e dimensione dello strumento.
Lo strumento Sfoca consente di sfocare piccole porzioni dell'immagine, della dimensione e della forma impostabile dalla barra delle opzioni.
Lo strumento Scherma determina un effetto pari all'aumento di esposizione per una zone, mentre lo strumento Brucia determina l'effetto opposto. E' possibile impostare la forma e la dimensione dello strumento e regolarne la forza attraverso la barra delle opzioni. Oltre alla correzione delle macchie di sviluppo consentono un'interessante applicazione che sar descritta in seguito.