La nostra Associazione

Indirizzo: Traversa XII, 172, Villaggio Sereno, 25125 Brescia, tel. 348.5648190  

Sito Internet: www.astrofilibresciani.it

Contattaci Presidente: Wladimiro Marinello.  

Chi siamo


Unione Astrofili Bresciani (U.A.B.). Fondata nel 1975 come Gruppo Astrofili Villaggio Sereno (dal 1978 è Unione Astrofili Bresciani) con lo scopo di divulgare l’astronomia e la ricerca astronomica non professionistica e in particolare di promuovere la conoscenza e l’interesse per l’astronomia tra i giovani nelle scuole, tra il pubblico della città e della provincia; svolgere attività di ricerca astronomica e di osservazione nell’ambito dei programmi nazionali ed internazionali rivolti in particolare agli astrofili; organizzare attività di didattica e divulgazione scientifica; svolgere la propria attività in collaborazione con gli altri gruppi (aderisce al Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani fin dalla sua fondazione , anno 1983) ed enti scientifici bresciani, in particolare con il Museo di Scienze, la Specola Cidnea e il Centro studi e ricerche Serafino Zani.

Organizza lezioni e attività didattiche itineranti per le scuole (“Progetto Eureka”), anche sulla fisica, la microscopia, le scienze naturali ed altre discipline scientifiche, laboratori di scienza interattiva, letture recitate sulle mitologie del cielo, stages e viaggi a carattere scientifico, visite guidate alle opere e agli strumenti di interesse scientifico esposti nella Pinacoteca Tosio-Martinengo e nel Museo di Santa Giulia di Brescia (dal 1997), passeggiate scientifiche e astronomiche al Castello di Brescia e nella Valle di Mompiano (nell'ambito delle attività della "Casa della Natura" e della "Valle delle Stelle").

Da vent’anni gestisce per conto del Comune di Brescia la Civica Specola Cidnea “Angelo Ferretti Torricelli” e dal 1993 organizza le attività pubbliche e scolastiche dell’Osservatorio Serafino Zani e del Planetario di Lumezzane ("Museo delle Costellazioni"). Dal 1989 organizza ogni due anni il concorso internazionale “Le ombre del tempo” per costruttori di orologi solari e nel 1990 pubblica il primo censimento dei quadranti solari bresciani, da allora continuamente aggiornato. Nel 1986 ha promosso la fondazione dell’Associazione amici dei planetari, settore nel quale dà vita a numerose iniziative originali. Dal 1993 organizza l’annuale stage per operatori di planetari, in particolare quelli itineranti, la Giornata nazionale sull’inquinamento luminoso e promuove tra le aree protette italiane lo svolgimento di iniziative di astronomia (“Parchi delle stelle”).

Ha pubblicato i periodici “L’astrofilo” (dal 1976) e “Astrofilia Bresciana”, mentre il calendario delle attività è stato dettagliatamente descritto negli undici anni di uscita del periodico “Museonotizie” (1983-1994) edito dal Museo di scienze naturali. Dal 1993 le attività sono descritte nel periodico “Il Sagittario” edito dal Centro studi e ricerche Serafino Zani.
 

Iscrizione

Quote Associative
Requisiti per l'iscrizione: possono iscriversi all'associazione coloro che sono interessati all'astronomia e che si riconoscano negli scopi statutari.  
Sedi delle attività:
  • Museo di scienze naturali (via Ozanam 4, Brescia);
  • Specola Cidnea “A. Ferretti Torricelli” (aperta ogni venerdì, ore 21, prenotazioni allo 030/2978672);
  • Osservatorio Serafino Zani (colle S. Bernardo, Lumezzane Pieve, aperto il sabato sera da maggio a settembre, ore 21, eccetto l’ultimo sabato del mese);
    Aperto ogni giorno su prenotazione per classi e gruppi organizzati (tel. 030/872164).
  • Planetario di Lumezzane (via Mazzini 92, a 400 metri dal Municipio).
    Per le date di apertura controllare il sito www.astrofilibresciani.it
    Aperto ogni giorno su prenotazione per classi e gruppi organizzati (tel. 030/872164).

Attività:

Divulgazione scientifica e ricerca astronomica non professionistica; gestione della Civica Specola Astronomica Cidnea "A. Ferretti Torricelli", dell'Osservatorio Serafino Zani e del Planetario di Lumezzane; concorsi, conferenze, corsi, mostre, meeeting, stages e viaggi a carattere scientifico; attività per i giovanissimi e le famiglie; attività per le scuole (I giocattoli di Einstein), laboratorio didattico di microscopia, ecc.); attività di promozione alla lettura di libri di divulgazione scientifica in collaborazione con la Coop. Colibrì.
Per aggiornamenti: www.astrofilibresciani.it

Organismi di affiliazione: 

Unione Astrofili Italiani; Coordinamento dei Gruppi Scientifici Bresciani.

Pubblicazioni dell’Unione Astrofili Bresciani

  • 1) Glossario di alcuni termini in uso nella tematica dei quadranti solari (a cura di F. Azzarita e A. Rini)
  • 2) Programmi per la costruzione di sette tipi di orologi solari (a cura di A. Cintio)
  • 3) Elenco delle opere presentate alla prima edizione del concorso "Le ombre del tempo" (contiene 24 fotografie)
  • 4) Quadranti solari in provincia di Brescia
  • 5) Luci ed ombre del tempo: la suddivisione del tempo e la scienza gnomonica (a cura di G. Paltrinieri)
  • 6) Antichi quadranti solari: il Plinto di Tolomeo (a cura di G. Paltrinieri)
  • 7) Elenco delle opere presentate alla seconda edizione del concorso "Le ombre del tempo" (contiene 18 fotografie)
  • 8) Le meridiane: da San Petronio a San Giuseppe di Brescia - anno 1792 (a cura di G. Paltrinieri)
  • 9) Programmi al computer per orologi solari - nuova edizione (a cura di A. Cintio)
  • 10) Astrolabi e volvelle - la sfera celeste descritta su un piano (a cura di G. Paltrinieri)
  • 11) Geometria della gnomonica: gli orologi solari tracciati con squadra, goniometro e compasso (a cura di G. Paltrinieri)
  • 12) Panorama gnomonico italiano (a cura di L.M. Morra)
  • 13) Il cielo in una stanza: l'affascinante mondo dei planetari
  • 14) Il planetario: lo strumento e le prime lezioni
  • 15) Annate arretrate del periodico "Il Sagittario"