M 13 (Ammasso Globulare)

Oggetto: M 13 (NGC6205)
Costell: Her
Data: 28/07/2012
A.R.: 16h 41.7m
Dec: +36° 28'
Pose: 12 x 3 min (RGB)
61 x 2 min (Luminanza)
Telescopio: GSO RC-8 200 mm f/8
CCD:  SBIG ST-8300
Clicca per ingrandire
- Osservatori (Stage 2012) -
Fabrizio BARBERIO, Roberto BELOTTI, Massimo CHIAPPALUPI
Alberto CRESCENTI, Chiara DEVESCOVI, Alfredo GHIROLDI
Aurora GHIROLDI, Daniele MARZULLO, Stefano MIGLIORATI
Marco MONTAGNA, Dino SOTTINI, Antonio ZIZZA

 

M 13 Ammasso Globulare

Il pił bello e fotografato ammasso globulare del cielo settentrionale. Alla portata di strumenti anche modesti, visibile gią con un semplice binocolo, ma con un telescopio se ne rileva la sua incredibile bellezza, facilmente risolvibili le stelle centrali. Dovrebbe essere composto da pił di un milione di stelle
La sua eta' stimata e' di circa 12 miliardi di anni.
Distanza dell'oggetto: 23.000 a.l.
Diametro 17'. Diametro reale: 110 a.l.

Riprese: 12 pose da 3 minuti ciascuna per i canali RGB e 61 pose da 120 secondi per la luminanza.
Le immagini sono state riprese mentre gli allievi riprendevano NGC7331 e utilizzate per illustrare agli allievi del corso avanzato le tecniche di masked stretching e le possibili strade per giungere a un buon bilanciamento del colore
Elaborazione con masked stretch e verifica del bilanciamento colore finale in base alla classe spettrale delle stelle in campo


L'oggetto era stato ripreso anche nel 1999 e nel 2004 .