NGC 2261 (Nebulosa a Riflessione)

Oggetto: NGC 2261
Costell: Mon
Data: 24/11/2001
Ora (T.U.): 23h 41m
A.R. : 06h 39.2m
Dec  : +08° 44'
Posa: 4 x 3 min
Telescopio: 400mm f/4.75
CCD KAF 400E (Kodak)
- Osservatori -
Claudio CREMASCHINI
Marco MICHELI
GianPaolo PIZZETTI

Nebulosa Variabile di Hubble

La costellazione dell'Unicorno (Monoceros) sebbene poco appariscente è una costellazione molto ricca di oggetti celesti, ed in essa si trova l'oggetto esposto sopra. Si tratta di un oggetto molto piccolo, scoperto da Herschel. Chiamato anche "Nebulosa variabile di Hubble", perchè il grande astronomo americano ne scoprì la leggera variabilità, di fatto la stella che le dà origine è la variabile R Mon (visibile alla sua base); non presenta nessuna variazione periodica, ma abbastanza casuale. Può essere confusa con una cometa

Abbastanza compatta come luminosità, può essere vista anche con deboli telescopi
Dimensioni Angolari : 2x1 primi d'arco. Dimensioni reali : circa 1,7 x 1 a.l.
Distanza dell'oggetto : 2.800 a.l.

L'immagine finale ottenuta dalla somma di 4 pose della durata di 3 minuti ciascuna, elaborate con doppio stretching logaritmico e successivamente montate da GianPaolo PIZZETTI con il suo programma CCD_IMG