Attività di scienza interattiva per le scuole



PROGETTO EUREKA

Se sento, dimentico/ Se vedo, ricordo/ Se faccio, capisco!

Clicca per ingrandire

VISITE DI ISTRUZIONE PER LE SCUOLE TRA BRESCIA E LUMEZZANE

Scarica la scheda di prenotazione al "Progetto Eureka"

Sotto la grande cupola del Museo delle Costellazioni



LUDOTECA DELLA SCIENZA

Clicca per ingrandire

Il "Museo delle costellazioni" propone una spettacolare rappresentazione del cielo stellato, commentata in diretta dal relatore, sotto la cupola di 6 metri di diametro del Planetario di Lumezzane S. Sebastiano (via Mazzini 92, a 400 metri dal Municipio). Gli studenti sono direttamente coinvolti durante la proiezione dedicata agli argomenti richiesti dall’insegnante. Al termine, a scelta, vengono rappresentate le costellazioni immaginate dagli antichi greci, dai nativi d'America, dai cinesi, dagli egizi e dagli indù.

La lezione sotto la cupola è sempre abbinata ad un laboratorio di astronomia e alla visita degli strumenti, oggetti e giocattoli della "Ludoteca della scienza".

PROGETTO EUREKA - Programma 1 (Durata 90 minuti oppure 150 minuti)
MUSEO DELLE COSTELLAZIONI (Lumezzane S. Sebastiano).

Attività che si svolgono presso il Planetario di Lumezzane (via Mazzini 92) per una o due classi o gruppi organizzati.

Il Planetario di via Mazzini 92 è il punto di ritrovo per tutte le scuole che giungono in visita di istruzione a Lumezzane.

Presso la sede di via Mazzini hanno luogo le proiezioni astronomiche del "Museo delle costellazioni", in particolare sotto la cupola di 6 metri di diametro al centro della quale uno speciale strumento, il planetario, simula con estremo realismo l'aspetto ed i moti del cielo stellato e le costellazioni immaginate dai popoli del passato.

Al Planetario sono previste attività diverse per studenti di tutte le età (dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di II grado).

La lezione è sempre abbinata ad un laboratorio di astronomia oppure alla visita guidata della mostra permanente di exhibit interattivi, oggetti e strumenti della "Ludoteca della scienza".

Vi è inoltre la possibilità di prolungare la visita, dopo l’attività al Planetario, senza ulteriori costi, con un laboratorio (ad esempio “I giocattoli di Einstein”) presso il Museo di scienze naturali nei pomeriggi di lunedì e martedì, esclusi i mesi di aprile, maggio e giugno.

Nei mesi primaverili l’attività al Planetario va sempre abbinata al programma 2 oppure alle attività al Castello di Brescia o nella Valle di Mompiano.

La descrizione del Sistema solare in scala, allestito in via Mazzini 92, è una delle attività proposte alle scuole in visita al Planetario di Lumezzane.
La fotografia ritrae i pianeti principali, ma il Sole è una vera e propria sopresa per gli studenti.

VISITE GUIDATE ALL'OSSERVATORIO SERAFINO ZANI


L’Osservatorio è ubicato sulla sommità di un ampio prato a 830 metri di quota, in un punto panoramico del colle San Bernardo di Lumezzane Pieve. Le attività che si svolgono con le scuole sono le seguenti: Osservazioni del Sole, dei pianeti e delle stelle più luminose (eventualmente visibili nel periodo) ed esercitazioni con il telescopio di 40 cm di diametro. Utilizzo di filtri solari, spettroscopi, pannelli solari e strumenti meteorologici. Nella sala conferenze ha luogo una lezione con il tellurio, il globo celeste e gli astrolabi seguita da una proiezione di diapositive. In questo locale è inoltre disponibile un Planetario con cupola di 3 metri e hanno luogo proiezioni su grande schermo di programmi multimediali di astronomia e delle immagini realizzate con il telescopio dell’Osservatorio. Possono infine avere luogo delle attività di scienze naturali con utilizzo di raccolte didattiche di insetti, rocce e minerali, dell'erbario e osservazioni al microscopio. E’ prevista anche la lettura del quadrante solare dell’Osservatorio.

PROGETTO EUREKA - Programma 2 (Durata 4 ore)- ASTRONOMIA & NATURA.
Attività presso il Planetario di Lumezzane S. Sebastiano, l'Osservatorio Serafino Zani di Lumezzane Pieve, il Castello di Brescia e la Valle di Mompiano.

Il punto di ritrovo delle scuole con gli operatori del "Progetto Eureka" è anche in questo caso in via Mazzini 92 a Lumezzane. Al termine della proiezione al Planetario (programma 1), è prevista la visita all’Osservatorio Serafino Zani oppure la visita di interesse scientifico-naturalistico al Castello di Brescia, oppure l’escursione al rifugio della Valle di Mompiano. In entrambi i casi è prevista una pausa per il pranzo al sacco (a cura degli studenti).

Visita all’Osservatorio Serafino Zani:

con il pullman noleggiato dalla scuola dopo un tragitto di 3 km si giunge all'inizio del sentiero che conduce verso l'Osservatorio. Ha inizio la salita sul colle S. Bernardo accompagnata da un operatore, della durata di circa 1 ora (percorso di circa 3 km). E’ pertanto consigliato un equipaggiamento adeguato. Al termine dell'escursione, dopo la pausa pranzo al sacco, ha inizio la visita guidata all'Osservatorio della durata di circa 90 minuti. In caso di maltempo la salita all’Osservatorio è sconsigliata e si propone come programma alternativo la visita al Planetario di Lumezzane oppure le passeggiate di interesse scientifico-naturalistico al Castello di Brescia e dintorni.

Queste attività hanno luogo in settembre-ottobre oppure in primavera. Sono possibili anche visite serali all’Osservatorio Serafino Zani.

Visita al Castello di Brescia e dintorni: sono previste due attività, la passeggiata geologica al Castello di Brescia e quella astronomica sulle torri. La prima è dedicata ai numerosi affioramenti di rocce presenti sulla fortezza del colle Cidneo, mentre la seconda si sviluppa anche fuori dalle mura della fortezza lungo un itinerario che ha come meta finale Piazza Loggia. In alternativa all’attività astronomica può essere proposta una passeggiata meteorologica.

Escursione naturalistica e attività al rifugio nella Valle di Mompiano, attrezzato per osservazioni al microscopio di campioni botanici. L’escursione solitamente inizia nell’abitato di Mompiano (linea 1 e 15), dove è anche possibile effettuare una visita alla fonte di Mompiano (a cura dell’ASM).

Per le scuole dell’infanzia è stato preparato un apposito percorso teatralizzato (Le favole del bosco). E’ possibile abbinare le escursioni nella Valle di Mompiano con le passeggiate geologiche e astronomiche al Castello di Brescia oppure con le visite al Planetario di Lumezzane.


SCIENZA ITINERANTE
Attività che si svolgono nelle scuole o nei comuni che ne fanno richiesta

Cilindro
Figure Costellazioni

Cilindro Costellazioni
Indiani d'America

Cilindro Costellazioni
Africane

Cilindro Costellazioni
Cinesi

Planetario mobile (versione con cupola gonfiabile) oppure versione “Magic Walls” che può avere luogo in qualunque locale oscurabile. A queste proiezioni possono partecipare quattro o cinque classi, ciascuna delle quali è impegnata per una o più ore nel corso della stessa mattina.

PROGETTO EUREKA - Programma 3 - SCIENZA ITINERANTE (ASTROBUS)
ATTIVITA' CHE SI SVOLGONO NELLE SCUOLE, NELLE BIBLIOTECHE, NEI COMUNI O NELLE SEDI DI ALTRI ENTI CHE NE FANNO RICHIESTA.

A) Planetario itinerante Starlab(infanzia-SP-SSI-SSII).
Planetario itinerante versione "Magic Walls" (infanzia-SP-SSI) con eventuale abbinamento ad altri programmi.

Si tratta di una suggestiva proiezione sulle pareti e sul soffitto di un qualsiasi locale oscurabile, delle costellazioni ideate dalle antiche civiltà (Greci, Nativi d'America, ecc.). Inoltre: introduzione all'osservazione dei corpi celesti (diapositive); spiegazione sui moti della Terra, sulle stagioni e sulle fasi lunari con il tellurio; descrizione delle mappe del cielo con il globo celeste e l'astrolabio. A questo intervento può essere abbinato uno o più laboratori (a prezzo scontato) con la presenza di due o tre animatori. In tal caso ogni classe è impegnata per circa 2 ore (Magic Walls + 1 laboratorio) o 3 ore (Magic Walls + 2 laboratori).

B) Laboratori.
Lezioni con attività pratiche che prevedono il coinvolgimento degli studenti e l'utilizzo di campioni raccolti in natura. Gli argomenti disponibili sono i seguenti: Rocce e minerali (SSI-SSII); I fossili (SSI-SSII); Le scatole della natura (SP-SSI).

C) Mostre/Laboratorio.
Lezioni con attività pratiche che prevedono il coinvolgimento degli studenti e l'impiego di numerosi strumenti e materiali. Argomenti disponibili: Microscopia (SP-SSI-SSII); Astronomia (SP-SSI-SSII); Aria & Acqua (SP); Ludoteca della scienza (SP-SSI); Luci & Ombre (SP-SSI); Riciclare in scienza (SP-SSI).

D) Re Mida Arte e Scienza (SE-SM).
Laboratorio su temi di astronomia dedicato alla realizzazione di esperienze e strumenti attraverso l'uso di materiali poveri e di recupero. Introduzione con globi e mappe celesti, astrolabi e fotografie astronomiche. In seguito vengono coinvolte da due a quattro classi per un massimo di 3 ore complessive.

E) Planetario itinerante versione "Magic Walls" (infanzia- SP-SSI) ed esposizione di astronomia (SP-SSI).
Si tratta di una suggestiva proiezione già descritta al punto A. A questo intervento può essere abbinata anche una esposizione interattiva con la presenza di due animatori. In tal caso ogni classe è impegnata per circa 2 ore (Magic Walls + visita all'esposizione).

F) Proiezioni a tema di diapositive commentate da un relatore (per tutti).

G) Letture recitate sui miti del cielo abbinate a proiezioni a carattere astronomico ed osservazioni del cielo stellato (per tutti).

H) Serate astronomiche al telescopio (per tutti).

I) Mostre/laboratorio di libri di divulgazione scientifica in collaborazione con la Coop. Colibrì (SP-SSI).

Legenda: Scuola dell’infanzia (infanzia); Scuola Primaria (SP); Scuola secondaria di I grado (SSI); Scuola secondaria di II grado (SSII).


 
Laboratori di :
Astronomia
Fisica
Geologia
Meteorologia
Microscopia
Paleontologia

Clicca per ingrandire

Pagine di stelle: esposizione interattiva di astronomia


Clicca per ingrandire

Riciclare in scienza: mostra/laboratorio a carattere ludico-creativo con materiali poveri e di recupero.
La lente; Il sommergibile; Il Sistema Solare; L'astronave dei ragazzi, ecc.


Clicca per ingrandire

Ludoteca della scienza: exhibit, giochi scientifici e Sala Geomag

Science Show: lezione-spettacolo dedicata a esperimenti su “Aria e Acqua”

Luci & Ombre: giochi di ottica, esperimenti e osservazioni

Altri interventi: Le scatole della natura; Naturalmente creativi; Osservatorio Astronomico e Planetario Itinerante; Re Mida Arte e Scienza; Il Museo itinerante delle costellazioni; Progetto Space; Occhio all’oculare e Scuolanatura; Scienza multimediale; Proiezioni commentate; Science center itinerante (abbinato alla mostra di exhibit interattivi "Le ruote quadrate"); Mostre di libri di divulgazione in collaborazione con la Coop. “Colibrì”

Per contatti telefonici con gli operatori del "Progetto Eureka" chiamare il seguente numero: 348/56.48.190